visite

Visita gastroenterologica / epatologica

Una visita medica gastroenterologica o epatologica si compone di diverse fasi:

  • Come prima cosa si chiederà al paziente quale sia il motivo che lo ha portato dal gastroenterologo. E’ molto importante dedicare tutto il tempo necessario al paziente per descrivere al meglio i suoi sintomi, non solo quelli più significativi ma anche quelli di contorno, che spesso sono invece molto indicativi per indirizzare la diagnosi
  • In seguito si cercherà di capire se il paziente ha fattori di rischio, familiarità o patologie pregresse che possono influenzare la sintomatologia
  • Personalmente dedico molto tempo all’anamnesi alimentare del paziente, indagando minuziosamente le abitudini riguardo agli alimenti e alle bevande ingeriti durante una settimana tipo. In quasi tutti i casi, un consiglio alimentare personalizzato può migliorare la sintomatologia gastrointestinale
  • Poi verrà eseguito un esame obiettivo del paziente, mirato a capire se i sintomi riferiti hanno un riscontro diretto sotto le mani del medico
  • Alla fine della visita, si chiarirà se saranno necessari ulteriori accertamenti diagnostici oppure se la sintomatologia riferita e l’esame obiettivo sono sufficienti per formulare una diagnosi corretta. Una volta in possesso della diagnosi, verrà definita una strategia terapeutica personalizzata.

Vuoi contattarmi per una visita gastroenterologica o epatologica ? Clicca qui.